PARTENZE DA APRILE AD OTTOBRE

TOUR STATI UNITI WEST COAST
22 GIORNI / 21 NOTTI
PARTENZE GIORNALIERE

ITINERARIO DI VIAGGIO

  • 1° GIORNO: SAN FRANCISCO

Arrivo all’aeroporto internazionale di San Francisco, ritiro dell’auto e trasferimento in hotel.

  • 2° GIORNO: SAN FRANCISCO

Iniziate ad esplorare questa bellissima città. Non perdete Union Square, il Golden Gate Bridge e il Fisherman’s Wharf, dove potete dedicarvi a un piccolo tour in barca fino alla famigerata isola di Alcatraz.

  • 3° GIORNO: SAN FRANCISCO – MENDOCINO

Guidate verso nord, lungo la costa californiana, fino alla cittadina di Mendocino. I meravigliosi scorci dell’Oceano Pacifico vi lasceranno attoniti.

  • 4° GIORNO: MENDOCINO – REDWOOD

Proseguendo verso nord incrocerete gli antichi stabilimenti dei pescatori Russi. Le sequoie giganti che vi circondano tutt’intorno sono specie protetta non solo all’interno del Parco Nazionale che state attraversando, ma in tutto lo Stato.

  • 5° GIORNO: REDWOOD – OREGON DUNES – PORTLAND

Il tragitto che vi separa da Portland è davvero piacevole: la costa selvaggia e i paesaggi incontaminati sono a dir poco eccezionali. Le piccole cittadine che incontrerete lungo la strada vi trasmetteranno la vera essenza dell’Oregon e dello spirito Americano.

  • 6° GIORNO: PORTLAND – MT. ST. HELENS – MT. RAINIER – SEATTLE

Attraversate il fiume Columbia e raggiungete lo Stato di Washington. È d’obbligo una sosta al vulcano St. Helens, ancora attivo, come testimoniano ancoraoggi i segni della devastante eruzione del 1980. Proseguite verso il Parco Nazionale del Monte Rainier, uno dei luoghi più affascinanti di tutto il nord ovest. L’arrivo a Seattle è previsto in serata.

  • 7° GIORNO: SEATTLE

Dedicate la giornata alla visita della città di Seattle. Gli amanti del volo non posono perdere la visita alla fabbrica dei Boeing. Consigliamo di salire sullo Space Needle, che regala la vista panoramica della città a 360°. Prima di rientrare in hotel avrete ancora tempo per lo shopping e per una cena in centro.

  • 8° GIORNO: SEATTLE – VANCOUVER

Lasciate la Emerald City e guidate verso nord, fino a Vancouver, per visitare questa splendida città.

  • 9° GIORNO: VANCOUVER

Vi aspetta una giornata all’insegna del divertimento e dello svago. Consigliamo di visitare la VancouverIsland, separata dalla terraferma canadese dallo Stretto di Georgia, e la sua capitale Victoria. Potreste poi ammirare i giardini Butchart, fioriti in ogni stagione. Il pernottamento è ancora a Vancouver.

  • 10° GIORNO: VANCOUVER – KAMLOOPS

Lasciate Vancouver e costeggiate i fiumi Fraser e Thompson lungo strade a strapiombo sulle acque tumultuose del fiume. Nel tardo pomeriggio raggiungerete Kamloops, dove pernotterete.

  • 11° GIORNO: KAMLOOPS – JASPER

Percorrete la Yellowhead Highway fino al Parco Nazionale di Jasper, noto per la natura incontaminata, le maestose montagne e i laghi dalle acque cristalline.

  • 12° GIORNO: JASPER – BANFF

Seguite la Icefields Parkway. Prevedete una sosta al Ghiacciaio Columbia, il più esteso territorio ghiacciato a sud del circolo Polare Artico.

  • 13° GIORNO: BANFF – KOOTENAY – KALISPELL

Guidate attraverso il Parco Nazionale Kootenay, dirigetevi a sud e costeggiate il fiume Columbia fino alla città di Kalispell, dove è previsto il pernottamento.

  • 14° GIORNO: KALISPELL – GLACIER – MISSOULA

Ammirate i paesaggi incontaminati del Parco Nazionale Glacier. Se il meteo lo consente percorrete la Going to the Sun Highway, 50 miglia di strada asfaltata che taglia il Parco da est a ovest attraversandone valli, foreste di cedri e laghi. Proseguite infine verso Missoula, dove pernotterete.

  • 15° GIORNO: MISSOULA – YELLOWSTONE

Esplorate la natura del Montana mentre guidate verso Yellowstone, il più conosciuto tra i Parchi Americani.

  • 16° GIORNO: YELLOWSTONE

Una volta a Yellowstone il Vecchio Fedele, il più grande geyser nel Parco e uno dei più famosi al mondo, vi accoglierà con i suoi getti di acqua bollente.

  • 17° GIORNO: YELLOWSTONE – GRAND TETON

Avete ancora un po’ di tempo per esplorare il magnifico Yellowstone prima di ripartire e raggiungere Jackson. Il percorso di oggi offre meravigliosi panoramisulle vette delle Montagne del Grand Teton.

  • 18° GIORNO: JACKSON – SALT LAKE CITY

Attraversate i pascoli e i piccoli villaggi dell’Ovest del Wyoming. Entrate nello Utah e raggiungete la sua capitale, Salt lake City.

  • 19° GIORNO: SALT LAKE CITY – SALT FLATS – ELKO

Attraversate il Gran Bacino, il cui clima desertico permette la crescita soltanto di cespugli e piante erbacee. Fermatevi nella parte centrale, dove una vasta depressione costituisce il fondale del Lake Bonneville, un antico lago preistorico. Il pernottamento è a Elko.

  • 20° GIORNO: ELKO – RENO – LAKE TAHOE

Attraversate il Nevada e dirigetevi verso Reno. Inerpicatevi sulle Montagne della Sierra Nevada fino allo spettacolare Lake Tahoe, di origine glaciale. Ad attendervi, circa 72 miglia di sbalorditivi panorami.

  • 21° GIORNO: LAKE TAHOE – SACRAMENTO – SAN FRANCISCO

Visitate la capitale della California, Sacramento che all’epoca della corsa all’oro era un importante punto di distribuzione delle merci, un terminale ferroviario, un centro agricolo e commerciale. Nel pomeriggio concedetevi un bicchiere di buon vino californiano nella Wine Country, sulla strada che vi condurrà a San Francisco.

  • 22° GIORNO: SAN FRANCISCO

Rilascio della macchina al noleggio dell’aeroporto, partenza.

LA QUOTA INCLUDE:

21 notti in alberghi di categoria turistica con trattamento di solo pernottamento; Noleggio auto categoria Intermediate (Toyota Corolla o similare) con chilometraggio illimitato, Formula Gold e GPS inclusi *.
* Formula Gold + GPS : prevede oltre al GPS, un pieno di carburante e fino a 3 guidatori aggiuntivi rispetto all’intestatario del contratto di noleggio.

image_pdfimage_print